box-sinistrabibliografia

etichetta-box sinistra-percorsi

salnitro box sx

grotte box sx

neolitico box sx

nitriera box sx

convento box sx

viaggiatori box sx

archeologia box sx

  • la nitriera

    La nitriera borbonica, con i suoi cospicui resti di un articolato sistema produttivo, costituisce un esempio unico di archeologia industriale, riportato alla luce, dopo due secoli di occultamento..

  • Grotte Ferdinando e Carolina

    Le grotte Ferdinando e Carolina esposte a mezzogiorno, sono parte di un complesso sistema di cavità e cunicoli scavati nella roccia calcarea, un vero e proprio labirinto..

La dolina del Pulo si trova a due chilometri dal centro urbano di Molfetta. È un’ampia formazione di origine carsica  sulle cui pareti verticali si aprono numerose grotte.
Il sito ha rilevante interesse archeologico per una frequentazione umana che copre un ampio arco cronologico, a partire da 7.000 anni fa, fino al XIX secolo.
il Pulo di Molfetta
Le dimensioni della dolina: perimetro 600 m., diametro massimo 170 m., profondità 30 m.


I contenuti testuali del sito sono utilizzabili ai sensi della licenza Creative Commons 'Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0'. Vedi in breve le condizioni della licenza. Vedi la licenza per esteso. È fatto assoluto divieto di riprodurre le immagini, ad eccezione di quelle di pubblico dominio, presenti sul sito senza preventiva autorizzazione degli autori. Gli autori dei testi: E. Mongelli, E. Colonna, G. Finzi, G. Sasso, I. De Pinto, P. Ciannamea, R. Annese. Foto di C. Andriani, R. Annese, P. Ayroldi, I. De Pinto, A. Mastantuoni, E. Mongelli, G. Sasso.
Hosting web: mediatecnica www.mediatecnica.it | webmaster/Joomla template designer: Lazzaro Nicolò Ciccolella
Sito basato su tecnologia Joomla! software rilasciato sotto licenza GNU/GPL